Skip to content

sorrisi improvvisi

28 giugno 2011

Elena guardava le sue tele con distacco,come una madre fa quando sa che non potrà tenere il bimbo.

Rassegnazione, ecco quello che sentiva.

Lasciare andare le cose lontano da lei o semplicemente fluire. Come il sangue che usciva adesso dal piccolo taglio che si era fatta involontariamente.

Accidenti! la devo smettere di distrarmi quando ho un taglierino in mano!

Un cerotto! Si, mi serve un cerotto o sporcherò la tela.

Ecco lo sapevo, sono finiti!! e ti pareva.

Da un po’ di tempo molte cose erano finite nel laboratorio dove lavorava Elena , ma non venivano rimpiazzate.

Matite,colori base,lacche,resine,stoffe, insomma di tutto un po’.

L’entusiasmo? Oh ma quello era finito da un pezzo!!!

Si era seccato tutto come un limone consumato dalla muffa.

Elena immaginò quel limone e nel vederlo così, sgonfio, contorto e stravolto dal suo colore naturale, ebbe compassione di lui.

Pensò,chissà se Pascal si lasciò andare…o magari disse, guardando il suo limone: “ok vita vuoi morire e trasformarti? Mi sta bene, ma se cambi, cerca di divenire qualcosa di buono anche per gli altri.

Invece no, lo sappiamo tutti come è andata vero?

Elena stese il suo sorriso e pensò:”dai che una botta di culo non si sa mai dove la trovi!!!” e continuò a creare spirali in rilievo, però, più allegramente di come era solita fare.

 

Annunci
7 commenti leave one →
  1. ariel permalink
    28 giugno 2011 21:49

    si sei la mia Chiara …ora ti riconosco :-D

  2. 28 giugno 2011 23:51

    E dove hai preso la foto del limone che mia moglie ha nella cassetta della frutta del frigo ?
    Gli assomiglia molto, ma in quello che ho a casa mia ci sono sfumature verdi tendenti al blu.
    Penicellina pura !

  3. 30 giugno 2011 16:54

    non mi vengono mai queste battute!!! accc… gli uomini riescono a far sorridere più delle donne ma anche certe donne non scherzano!! ciaoooo

  4. 1 luglio 2011 10:58

    Claudio nn lamentarti che un po’ di penicillina in casa
    puo’ sempre essere utile .. :P

    Un bacione Chiaretta … e se il limone scassa …comprane una retina tiè..se vuoi te ne coltivo un po’ io a farmvile :-)))))

    baciottoni azzurri e spiralati ..;-)

    elisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: