Skip to content

il Ritorno

30 agosto 2011

Claretta guardava le nubi fuori dal finestrino, che a tratti celavano il mare più luccicante che aveva mai visto. Quel viaggio in aereo se lo era proprio meritato,

In effetti a pensare alle emozioni provate in quella settimana di vacanze, Claretta sorrideva.

Era da tempo che non si sentiva così allegra e serena,

Quanti avvenimenti in quei pochi mesi.

Era incredula su come la sua vita fosse cambiata in cosi poco tempo,e in meglio poi…

Dopo quattro anni in cui aveva passato il suo inferno personale, adesso, sorrideva!

Si vedeva riflessa nel vetro dell’oblò,notava alcune rughette affacciarsi vicino agli occhi e gli facevano tenerezza, ricordavano le ferite che ha il combattente, quando torna dal fronte.

Tra i cambiamenti che l’avevano vista attrice c’era l’autonomia riconquistata, quella serenità che possiedi quando sai di avere il controllo della tua nave e non temi più i pirati.

Non starò a elencarveli, ma una serie di eventi come quelli, non si erano presentati a caso.

Certe cose ti segnano e altre più leggere, ti trastullano, come il suo amato pc, solo ora si accendeva raramente.

Gli amici erano cambiati. Ne aveva certi ancora nel cuore ma altri li aveva lasciati con rammarico, dopo aver scoperto che dopotutto tanto disinteressati non erano.

Aveva perso anche sua madre… e si era sentita davvero sola con “figlia a carico”.

Era come camminare sopra a una fune tesa, a un bel po’ di metri d’altezza, tanti da essere in pericolo di sopravvivenza e troppo pochi da garantire una morte certa. Insomma nemmeno della morte poteva essere sicura,ma ora…

Ora era tutto passato!finito!risolto, come per incanto.

Claretta sapeva bene che ci era voluta molta costanza,fatica e ostinazione ma ora ce l’aveva fatta!!

I pezzi erano tutti là, in attesa che gli eventi accadessero.

Era molto cambiata e la nuova donna che vedeva riflessa gli piaceva.

Ritornare a sorridere…era bello.

Questa volta sentiva il bisogno di ringraziare gli amici che l’avevano sostenuta, anche a loro insaputa, nel suo navigare quotidiano.

In quel mare si era affezionata particolarmente a una sirena, con la quale spesso rideva al telefono, condividendo della sorte.

Si le mancavano quelle telefonate eppure non le faceva più. Credo fosse per i troppi impegni che l’avevano assorbita.

Molti personaggi della sua vita erano cambiati: il suo nuovo amore, così paziente con lei…persino la figlia non era più così piccola, ma adesso era un po’ più autonoma.

Claretta sollevò l’indice…alitò sul vetro, e scrisse:”Grazie”.

Si si, proprio a voi naviganti dell’etere, è per voi… 

Grazie :) :) :)

 

 

 

Annunci
13 commenti leave one →
  1. lucetta permalink
    30 agosto 2011 21:35

    Uhmmmmmmmm…..scritto autobiografico. Che bello saperti serena, padrona della tua vita, avviata verso una “navigazione” in cui anche se i pirati faranno di nuovo capolino…..non li temi più e saprai fronteggiarli.

    • 31 agosto 2011 20:15

      grazie Lucetta tu sei tanto cara tifi sempre per me :) :) :)
      Un grosso abbraccio :) :) :)

  2. 30 agosto 2011 22:30

    ciao spero che non ci dimenticherai??? l’importante è che tu sia felice

    • 31 agosto 2011 20:17

      dimenticarVi non è proprio possibile Gabri solo che sarò meno presente un grande abbraccio anche per te amica mia :) :) :)

  3. 30 agosto 2011 23:02

    Viva Claretta !

  4. 2 settembre 2011 12:02

    sempre nel mio cuore cara sempre…

  5. 3 settembre 2011 21:01

    Sapere Claretta serena, sorridente, felice, è bellissimo.
    Grazie anche a te!!
    :) :) :)

  6. 10 settembre 2011 21:41

    Un bacio, e per sempre tre sorrisi :) :) :)

  7. 21 settembre 2011 21:08

    stai bene bella ragazza?? spero di si’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: