Skip to content

crisi

18 ottobre 2012

Crisi,
crisi monetaria, mondiale
crisi di valori che non siano solo “materia”
crisi della compassione e della solidarietà…
Della politica e dei rapporti famigliari
Crisi gestita come fosse un videogame con i bonus e un game over senza conseguenze.
Crisi che si offusca di “magari a me”, davanti a un video poker.
Crisi perche non ti puoi fare nemmeno una birra con una pizza…Sei sanzionabile!!
Crisi che si pensa di risolvere con balzelli sempre più pesanti.
Regole che sono scritte da chi non le rispetta.
Cerchiamo un po’ di buon umore per poter sorridere ancora…
Ci inventiamo del gossip improbabile basta non “sentire”
Ci stordiamo di pc,fumo o altro…
Fabbrichiamo dipendenza per poter sentire qualcosa che non sia il disagio vissuto

E mi chiedo,
a cosa posso ambire quando la pace sembra a pannaggio di pochi eletti.
Quando la serenità si rivela un miraggio nel deserto.
Cosa pensare del futuro quando non passa giorno che uno sbadabamm non si faccia sentire.
Cosa fare quando il lavoro non c’è più
Quando c’è la cassa integrazione, ma ancora per poco…
Come fare oggi…che sei giù…
Come fare se tutto quello che vedo attorno è sofferenza.
Non ho più nemmeno l’energia di scrivere perché mi vengono tutte cose tristi.
E non vorrei contribuire a creare ulteriore malessere.
Ma non ho che rassegnazione nelle braccia,
Silenzio nella gola, flebile respiro e lo sguardo perso nel vuoto.
A volte prego.
questo si…
Dovrei combattere, riempire il tempo di progetti e costruire delle nuove opportunità,nuove azioni…libere da reazioni.
ma sai che c’è?
C’è che sono stanca, oppressa
C’è che ho un buco nero davanti a me che sembra fagocitare tutta l’energia che metto.
Deprimente? Certo !
L’unica cosa che il mio fiato sussurra è “sia fatta la tua volontà padre”.
Si quella unica stella che ancora brilla a dispetto del buio della notte
Sei tu, Amore misericordioso.

Annunci
6 commenti leave one →
  1. 18 ottobre 2012 20:10

    Ciao, buona serata e felice Week-end. Osv

  2. 18 ottobre 2012 20:29

    cara e’ un brutto momento ma non devi buttarti giu’…fallo per chi ti sta vicino ed ha bisogno del tuo sorriso della tua rinnovata forza.

  3. 18 ottobre 2012 23:28

    ciao Chiara come ti capisco!!!! ci troviamo in una palude ma troveremo la via d’uscita coraggio, forza, e vedrai che torneremo a sorridere devi crederci!!! un abbraccio

  4. 19 ottobre 2012 19:08

    “Venite a me voi tutti che siete affaticati ed oppressi ed io vi ristorerò”
    Tu hai capito da sola che possiamo confidare nell’amore misericordioso del Padre. E’ quello che faccio ogni giorno e riesco a trovare serenità. Ciao Chiara. FORZA!!!!!

  5. 11 novembre 2012 21:31

    E’ ironico adesso cliccare su Mi piace… quando invece di tutto questo non mi piace niente. E tu non racconti certo bugie. Ci stordiamo per non pensare, si.
    Avrei dovuto cliccare su un tasto diverso. Con scritto “E’ tutto vero”.

    • 12 novembre 2012 17:43

      Già gas… ma non mollo sai… stò cercando di reagire e visto che sembra che oramai il lavoro dev’essere qualcosa che attualmente non c’è, o che come mi hanno lautamente consigliato ” signora se lo deve inventare” bhè… ho pensato che se c’è da creare allora è il mio pane e lo so sembra assurdo… ma mi sento una “fortunata” perchè creare è un’azione che mi è molto congeniale.
      Sai cosa mi fa sorridere adesso?… pensavo che le strade che al momento stò pianificando sono tre… insomma al solito …trexchiara…come i colori base.
      grazie gas… sai sempre come farmi sorridere…:) :) :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: